Mirabilia Art Gallery
Andy_Warhol
Andy Warhol
Figlio di immigrati Ruteni della Slovacchia, mostrò subito il suo talento artistico, e studiò arte pubblicitaria al ‘Carnegie Institute of Technology’, l’attuale ‘Carnegie Mellon University’ di Pittsburgh. Dopo la laurea, ottenuta nel 1949, si trasferì a New ... Biografia completa di Andy Warhol

Figlio di immigrati Ruteni della Slovacchia, mostrò subito il suo talento artistico, e studiò arte pubblicitaria al ‘Carnegie Institute of Technology’, l’attuale ‘Carnegie Mellon University’ di Pittsburgh. Dopo la laurea, ottenuta nel 1949, si trasferì a New York. La ‘grande mela’ gli offrì subito molteplici possibilità di affermarsi nel mondo della pubblicità, lavorando per riviste come Vogue e Glamour.

Il 3 giugno 1968, una femminista radicale nonché artista frequentatrice della ‘The Factory’, Valerie Solanas, sparò a Warhol e al suo compagno di allora, Mario Amaya. Entrambi sopravvissero all’accaduto, anche se Warhol in particolare riportò gravi ferite e si salvò ‘in extremis’. Le apparizioni pubbliche di Warhol dopo questa vicenda diminuirono drasticamente. La vicenda passò in second’ordine per via dell’assassinio di Bob Kennedy avvenuto due giorni dopo.

Morì a New York il 22 febbraio 1987, in seguito a un intervento chirurgico alla cistifellea, dopo aver realizzato ‘Last Supper’, ispirato all”Ultima Cena’ di Leonardo. I funerali si svolsero a Pittsburgh, sua città natale, e a New York venne celebrata una messa commemorativa.

Nella primavera del 1988, 10.000 oggetti di sua proprietà vengono venduti all’asta da Sotheby’s per finanziare la ‘Andy Warhol Foundation for the Visual Arts’. Nel 1989 il ‘Museum of Modern Art’ di New York gli dedicò una grande retrospettiva.

- Biografia